giovedì 27.07.2017  22.38

#iostoconleBCC

PERCHE' STARE CON LE BCC?

Le BCC e Casse Rurali sono una rete, che diventerà ancora più forte e coesa con l’autoriforma che esse stesse hanno proposto per rafforzare la propria integrazione.

Le BCC e Casse Rurali hanno 20,5 miliardi di patrimonio complessivo (+1,3% quest’anno), un indice di patrimonializzazione-CET 1 medio al 16,2% (12,1% la media delle altre banche) e un TCR al 16,7% (le altre banche al 14,8%).

Le BCC e Casse Rurali sono 368 con 4.450 sportelli. Sono in tutte le Regioni italiane. In 101 Province. In 2.700 Comuni, in 555 come unica banca. Ogni giorno i soci e i clienti delle BCC e Casse Rurali possono guardare negli occhi chi gestisce i loro risparmi. Una banca cooperativa mutualistica appartiene ai soci del territorio, non ad investitori lontani.

Dove ci sono banche diverse, per dimensione e obiettivo d’impresa, c’è maggiore democrazia economica e concorrenza. E la concorrenza va a beneficio dei clienti.

Le BCC e Casse Rurali, grazie alla propria rete di protezione interna, non hanno mai fatto pagare a nessuno (né allo Stato, né alle altre banche e, soprattutto, neanche ai clienti e agli obbligazionisti) il costo delle difficoltà di alcune di loro.

Non nella finanza speculativa, ma nel finanziamento all’economia reale dei territori. I prestiti erogati dalle BCC e Casse Rurali, infatti, rappresentano il 23,7% del totale dei crediti alle imprese artigiane, il 18,3% di quelli alle imprese agricole, il 17,9% ad alloggio e ristorazione, il 13% al non profit e il 10,3% al commercio.

Non nei bonus ai manager, ma per oltre l’80% a riserva, ovvero al rafforzamento del proprio patrimonio. Il 3% nella promozione della cooperazione. E una fetta nel sostegno delle tante attività (culturali, sportive, ricreative…) del territorio.

LEGGI IL VOLANTINO QUI

#iostoconleBCC perché le BCC sono una rete che diventerà ancora più coesa con l’autoriforma

#iostoconleBCC perché sono una rete solida: con un patrimonio di 20,5 miliardi, CET 1 del 16,2%, TCR 16,7%

#iostoconleBCC perché sono presenti in tutte le regioni italiane, in 101 province, in 2700 comuni, in 555 come unica banca

#iostoconleBCC perché dove c’è pluralismo c’è garanzia di concorrenza e  democrazia economica

#iostoconleBCC perché hanno forme di protezione interne e non hanno mai fatto pagare a nessuno il costo delle loro difficoltà

#iostoconleBCC perché sappiamo dove una BCC mette i soldi dei risparmiatori: finanziano l’economia reale

#iostoconleBCC perché sappiamo dove una BCC mette i propri utili: oltre l’80% a riserva, ovvero al rafforzamento del patrimonio



© 2017 Banca di Credito Cooperativo di Falconara Marittima - Società Cooperativa -Sede: Via Nino Bixio n. 92 - 60015 FALCONARA MARITTIMA (AN)
Tel. 071 91691 - Fax 071 9170502 - www.falconara.bcc.it - e-mail: banca@falconara.bcc.it - casella PEC: bccfalconara@legalmail.it -
C.F. / P. IVA / Reg. Imprese AN 00982770422 - C.C.I.A.A. AN N. 102271 - Iscritta all'Albo Enti Creditizi n. 4957.70 - Iscritta all'Albo delle Società Cooperative n. A161877 -
Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo e al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti del Credito Cooperativo - web by dagomedia